Evolution

by FREI

/
  • Streaming + Download

    Includes unlimited streaming via the free Bandcamp app, plus high-quality download in MP3, FLAC and more.

      €10 EUR  or more

     

  • Full Digital Discography

    Get all 3 FREI releases available on Bandcamp and save 30%.

    Includes unlimited streaming via the free Bandcamp app, plus high-quality downloads of Evolution, 2013: Odissea nello spiazzo, and Sulle tracce della volpe. , and , .

      €20.29 EUR or more (30% OFF)

     

1.
2.
04:00
3.
4.
5.
03:00
6.
7.
03:48
8.
03:19

credits

released February 18, 2016

tags

license

all rights reserved

about

FREI Italy

contact / help

Contact FREI

Streaming and
Download help

Redeem code

Track Name: La scimmia discende dall'albero
Ho un desiderio nel cervello che mi frulla da vent’anni
È quello di svegliarmi una mattina
e di scoprire che nel mondo non c’è più nessuno
E andare in giro per le strade tutto nudo

Eh si, l’uomo vive una prigione e non si deve ribellare
Perché sennò non si capisce, la gente
piscia dappertutto e fa quello che vuole
Ma qual è il confine tra il bene e il male?

E come dicono le scimmie quando riescono a pensare
“Acuu cuu cuu cacu cucù” e si capisce il contenuto molto bene
Gli animali hanno il pensiero nel cuore

E tu mi dici:
“Io non ce la faccio più, a rimanere qui, seduta insieme a te
Che te ne stai fregando….

Ma la scimmia discende dall’albero
ma… hu hu hu hu hu hu

La religione ci ha insegnato ma io non ho mai capito
Quand’ero piccolo al catechismo
abitavo tra le gambe della mia vicina
Ed è rimasta questa la mia dottrina

Aveva una gonna così corta che mi sembrava di sentire
Tutti gli angeli cantare in coro
Allelluia è arrivato Gesù bambino
Poi tagliavo l’acqua santa col vino

È molto più bella la mia vita quando io non ho paura
Di fare tardi la mattina al lavoro
per restare un’ora in più nel letto con te
E il segreto della vita è il caffè

Ha molto più senso andare al mare quando piove e non c’è il sole
Così tu non ti bruci la pelle
ed io mi troverò un parcheggio senza bestemmiare
E con questo non ho altro da dire
Track Name: Le macchine
Ho delle macchine che fanno dannare
Ci sono dietro quattro giorni per ogni settimana
E dei meccanici scarsi che fanno paura

Amico dimmi cosa non mi conviene
Se ripararla per la terza volta o farla nuova
Capisco bene il tuo consiglio, non è mica la prima

Io sono irrimediabilmente costretto
a macchinari, sotto marca, turchi, di seconda mano
Poi si ripete la giostra e li riporto indietro

Ti sembra il caso di lasciarmi ora
Che ho appena preso sottocosto una lavatrice nuova
Ma stai tranquilla, sono certo, questa volta dura

Io non lo so, no, non lo so
Cosa rimane del tostapane
Del frigorifero, del forno elettrico,
Ma sono solo macchine, le macchine.

Amore un giorno costruirò una casa
Avremo figli, pesci rossi, un gatto e una balena
E due leoni di gesso ai lati della stufa

Sai che sognare porterà fortuna
Se chiudi gli occhi e ti addormenti ti porto sulla luna
Vedrai il futuro da tutta un’altra prospettiva

Io non lo so, no, non lo so
Cosa rimane del tostapane
Del frigorifero, del forno elettrico,
Ma sono solo macchine, le macchine.
Che non funzionano più
Track Name: Un animale per casa
Guardi ma non mi parli mai
non capisco quello che vuoi
poi ti giri e te ne vai
ma che cazzo di bestia sei

ma cosa guardi nel vuoto
nelle notti insonni che ho
dormi come fossimo
dentro le gabbie di uno zoo

ti svegli e fai casino, ti svegli e fai casino

ma perchè non ti lavi mai
lasci in giro tutto quello che usi
poi nascondi le chiavi
trovo tutti i passi che fai

con me ci stai sempre meno
detti legge nel divano
lasci peli in giro
non si sa mai dove sei

e la tua vita è un casino
e la tua vita è un casino
che mai

ma poi
arriveremo presto, arriveremo presto
a parlare con lo sguardo

oggi il cielo sembra una discesa
mentre torno a casa sulla strada
trovo un gatto morto
e mi vieni in mente te

con le mani ti darei un morso
ma con il pensiero ti proteggo
quanto tempo ci manca
per arrivare all’aldilà

e nei tuoi occhi c’è la mia finestra
e un panorama fino a dire basta
e proverei a buttarmi
se non fosse che morirei

così mi affaccio e tu li chiudi piano
e mentre chiudi mi schiacci la mano
e la mia vita
resta appesa ai sogni tuoi

e adesso è un bel casino
sono così lontano
dai sogni miei

ma poi
arriveremo presto, arriveremo presto
a parlare con lo sguardo

quando la cena non sarà abbastanza
prenderò quel sogno che ti avanza
e dopo averlo aperto
ci metterò dentro i miei

poi li cucinerò col fuoco lento
e prima che succeda che mi pento
proverò a mangiarli

questa ricetta è un casino
ed è così lontano dai gusti miei

ma poi
arriveremo presto, arriveremo presto
a parlare con lo sguardo
Track Name: I pellicani e il vento
Il tuo profilo e le tue ali al centro
e quei colori che ti porti dentro
fanno innamorare tutti e lo fanno adesso

Io sono il vento, io sono il vento
e quando torno tu mi raggiungi presto
poi mi guardi come se non ci fosse il tempo

Ho fatto un sogno e ne sono quasi certo
che c’eri tu, i pellicani e il vento
e poi li ho visti andare via con quel movimento

Ho fatto un sogno e non me ne sono accorto
che c’eri tu

dietro gli occhi di quei pellicani,
io ero il vento e non avevo le ali,
sopra campi di colori accesi,
animali che correvano sembravano umani,

e i pensieri non avevano fine,
e le lotte erano ad armi pari
con le piante quel confine sottile,
con le bestie nessun confine

stavo parlando con un Ippogrifo,
lo stavo baciando in quel momento
il mio gatto mi ha svegliato,
con la coda nell’occhio e la zampa sul mento
poi l’ho visto andare via con quel movimento

Queste parole sono solo piume
cadute giù, e ora scorrono sul fiume
di certezze non ne ho e ne sono certo
Track Name: Una bugia
Se ti cercheranno
non aver paura
che ci nasconderemo

Se ci troveranno
non aver paura
che scapperemo via

E se ci raggiungeranno
non aver paura
che non ci prenderanno davvero

ti salverò con una bugia
ti salverò e ce ne andremo via

E se ci prenderanno
guarderemo in alto
e ce ne andremo via da gli occhi

Se poi ci perderemo
basta che mi pensi
e io sarò con te

il tempo corto di una bugia
ti salverà e ce ne andremo via

Se ci uccideranno
sogna di volare
e voleremo via davvero

il tempo breve di una bugia
ti salverà e ce ne andremo via
Track Name: Un sospiro lieve
Dove sei
è da tanto tempo
non so più
quale strada ho perso
prendo il treno
lascio il posto

Dove sei
di cercarti ho smesso
dove mai sarai

Ma io non ho
che un momento
in un sospiro lieve
di fortuna

Dove sei
dove passi il tempo
tra di noi
solo buio pesto
prendo il treno
lascio il posto

Dove sei
di cercarti ho smesso
dove mai sarai

Ma io non ho
che un momento
in un sospiro lieve
di fortuna

Ma io non ho
che un momento
un sospiro lieve
e fortuna
Track Name: Buio presto
Fuori il sole scende
Forse pioverà
Hanno detto che per tutto il mese se ne andrà
E per tutto l’anno che rimane sparirà

Se fa buio presto
Resto chiuso qui
Ma quante stelle nella notte non si contano
Hanno preso tutta la mia mente e tremano

Mai e poi mai
Mai e poi mai
Imparerò a guardare il buio
Quando finirà la notte

Fuori è buio pesto
E non vedo più
Hanno acceso il fuoco sopra un campo e guardano
Ma quanta gente per le strade, non si contano

Mai e poi mai
Mai e poi mai
Imparerò a guardare il buio
Quando finirà la notte

Imparerò a guardare il buio
Quando finirà la notte
Track Name: Tutto chiaro
E fuori il tempo sembra quasi fermo
e quel colore che mi sembra eterno
curva dopo curva, giorno dopo giorno

Perdono tutto quello che ho pensato
e mi confido che era tempo perso
ora che rimango, ora dopo tutto

Se nei miei occhi sorge il sole
cosa ci posso fare
Se nei miei occhi sorge il sole

Nell’aria tiepida della mattina
se prima d’ora non me n’ero accorto
ora è tutto chiaro, è tutto così certo

Perdono tutto quello che ho sognato
e mi convinco che era quasi meglio
e ricomincia il giorno, dopo uno sbadiglio

Se nei miei occhi sorge il sole
cosa ci posso fare
Se nei miei occhi sorge il sole